Posted

La Società Dante Alighieri – Comitato di Praga, svolge da oltre 15 anni una preziosa opera di diffusione della cultura e della lingua italiana in Repubblica Ceca, attraverso corsi, iniziative culturali e sociali finalizzate.

dav

La sera del 7 dicembre si è tenuta la riunione annuale dei Soci della Dante – Praga, perlopiù docenti e bilingue, con la tradizionale cena di fine anno. Un partecipato evento culturale e sociale. In apertura di serata, la Presidente del Comitato, d.ssa Monia Camuglia Ribarova, dopo aver elencato i successi raggiunti nel 2019, ha ringraziato Andrea Luise per la duratura e fertile collaborazione e ha presentato il suo ultimo libro “Omaggio al Cilento” come “Una bellissima raccolta di poesie e racconti ispirati alla sua infanzia nella terra d’origine”.

Il libro è un diario emozionale in versi e in prosa sugli anni cilentani, trascorsi dall’Autore tra Centola e Palinuro negli ormai remoti anni ‘50. Un omaggio a persone e luoghi. Il libro contiene anche alcune fotografie, volutamente in bianco e nero, che danno a chi legge una idea della cornice che ha ispirato i versi e i racconti…
Il libro è stato illustrato in maggiori dettagli durante l’intera serata a quanti, dopo aver letto alcune poesie e racconti, hanno voluto approfondire con l’Autore, ad esempio, la poetica del mare e della terra, i ricordi, il ritorno alle origini, il vino di uva fragola del nonno, il ricordo del padre e la scoperta del mare, il Sud…
Tutto in un’atmosfera amichevole, informale, affettuosa.

Si è parlato per l’anno prossimo di una traduzione in lingua ceca anche di questo libro e quindi di una nuova Presentazione – bilingue, più formale e con una platea più variegata -sempre a cura della Dante-Praga ma nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura, come già avvenuto per i tre libri precedenti di Andrea.

Nel frattempo, una copia di questo “Omaggio al Cilento” rimarrà nella Biblioteca permanente della Dante-Praga ed è piacevole pensare che in quella Sede faranno bella mostra di sè i tetti di Centola e il Promontorio di Palinuro…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *